Nato a Legnano (Italia) nel 1969 sono da sempre appassionato di tutto ciò che è arte, nelle sue diverse espressioni.

Essendo poco amante di regole e schemi, ho interrotto presto i miei studi artistici abbandonando la pittura per dedicarmi a qualcos'altro.

Da alcuni anni, tuttavia, la mia anima e la mia passione artistica, mai veramente sopita, si sono risvegliate ... e così ho ricominciato a disegnare e dipingere.

Ciò che metto su tela e foglio è una parte di me. Dipingo ritratti e figure che per me hanno forte intensità emotiva; metto su tela quello che vedo o che mi colpisce, ciò che mi piace, le mie emozioni, i miei pensieri, le mie idee ... le mie follie!

Ho un mio stile particolare con matrice espressionista che si concretizza in una continua sperimentazione di tecniche, strumenti e in una perenne ricerca. Nelle mie opere il cromatismo e la materia, gestita da tracce pittoriche e decise e da slanci di dripping, sovrasta ogni concetto di figurazione. Le mie opere non nascono da una ragionata costruzione, ma da una rappresentazione dell’hinc et nunc, dalla forza dell’istinto.

Uso gli strumenti che ho a disposizione nel momento dell’ispirazione; preferisco utilizzare colori ad olio e acrilici a cui unisco la cenere, che uso per creare il grigio e tutte le sue varianti … il vero tratto distintivo del mio lavoro.

Nei miei quadri c’è sempre una ricerca tecnica e pittorica oltre che intimistica: dietro ogni ritratto, ogni disegno c’è un pensiero, una filosofia, la mia personale visione del mondo. 


CHI SONO

Un artista viscerale, capace di oltrepassare lo strato apicale dell’immagine raggiungendo l’essenza delle persone”  (Pasquale Di Matteo | Critico e curatore d’arte)

Le emozioni sono alla base della mia arte, traggo ispirazione dalla vita, da quegli attimi che  mi colpiscono e che poi esprimo modulando il colore.